Formazione, Passione e Cultura Fotografica
Passione
Anima e Fotografia

Passione per la fotografia. Ma come trasmettere una passione?
SalernoFotografia.it non ha tutte le risposte, può solo cercare di provare a trasmettere questa passione. Imparare la tecnica merita molto impegno e dedizione, ma trasmettere passione non ha a che fare con il mondo della razionalità. Trasmettere passione significa far innamorare chi si accosta a qualcosa di nuovo che in qualche modo lo affascina. È un linguaggio che si parla con il cuore e non con le parole. È fatto di esempio, di pratica, di momenti fotografici insieme, di emozioni condivise, e non si può definire con semplici parole. SalernoFotografia.it, per questo, con il suo impegno nella formazione, con i suoi corsi, i suoi workshop, le sue escursioni, i suoi eventi, cercherà quanto più possibile di vivere la fotografia oltre che parlarne.

Eventi, Mostre, Notizie e Approfondimenti sul Mondo della Fotografia
01/09/16 - "Hasselblad True Zoom": lo smartphone si fa reflex?
La collaborazione tra Hasselblad e Motorola ha dato vita ad una cover per smartphone che lo trasforma in una eccellente macchina fotografica Leggi tutto...
22/08/16 - "Family Love" lo splendido lavoro di Darcy Padilla
Una famiglia attraversata dall'AIDS e dalle sue drammatiche conseguenze nel lavoro della fotografa pluripremiata californiana Darcy Padilla. Leggi tutto...
20/07/16 - SalernoFotografia.it Partner Fotografico Ufficiale di Mojoca 2016 Festival artisti di strada
Per l'edizione 2016 di Mojoca, Festival Artisti di Strada, si rinnova la collaborazione tra il Festival e SalernoFotografia.it. Leggi tutto...
I Corsisti
Salvatore Moscariello
Piero Robertazzi
Loredana Mollo
Dario Tisi
Fabio Suozzo
Manuel Lambiase
Commenti e Valutazioni su SalernoFotografia.it

"Cari maestri! Grazie per la vostra lettera di saluto. Per quanto riguarda la vostre domande, mi sento un po’ in difficoltà a rispondere. Perché penso che voi stessi conosciate bene i ruoli che ciascuno di voi assume nel corso. Gerardo è il “guru” spirituale del corso. Raffaele è molto tecnico e ha le capacità di spiegare cose molto complesse. La sua spiegazione, già di per sé buona ed esaustiva, è sempre arricchita dagli esempi calzanti di Gerardo. Raffaele insegna come funziona la macchina fotografica e Gerardo insegna come usarla in modo creativo. E questo dualismo e anche, in qualche modo, antagonismo tra la tecnica e la creatività, rendono questo corso molto intenso e “vibrante”.
E poi, il fatto dei compiti a casa e delle prove pratiche fuori sede: una parte integrante e indispensabile del corso! In questo modo va sfidato l’ascolto passivo e va acquisita la capacità pratica di usare lo strumento da parte dei partecipanti.
Vanno sottolineate anche le qualità umane dei maestri. Penso che gli altri corsisti sarabbero d’accordo con me, se dicessi che nessuno è stato trascurato; a tutti è stata data una giusta attenzione e ciascuno è stato rispettato e valorizzato per quello che è. Per me, completamente ignorante in materia, il corso è stato molto utile. Ora, prendendo in mano la macchina fotografica, penso sempre a qualche “tips and tricks” insegnati durante il corso. E spero di imparare meglio con tempo, impegno ed esercizio, almeno per quanto riguarda la parte tecnica della fotografia (riconoscendo i limiti personali della creatività).
Insomma, è un buon corso. E anche se in ogni cosa c’è sempre spazio per migliorare, in questo caso non saprei proprio dire in che cosa potrebbe consistere questo miglioramento. Vi auguro un buon proseguo con altri corsisti (ho visto che sono numerosi!) e a presto."

Tatiana Strepetova

"... bravissimo! Veramente un accoppiamento ideale: Corso sulla Comunicazione Visiva fatto da un tipo comunicativo come te xD. Lezioni appassionanti! Sei riuscito con le parole a esprimere concetti davvero profondi e non banali."

Carlo Alberto Marchese

"Per quanto mi riguarda non posso fare altro che accodarmi ai ringraziamenti espressi dagli altri partecipanti al corso.
Ho arricchito le mie poche e scarne nozioni di Photoshop di strumenti e conoscenze che rimpiango di non aver avuto prima.
Mi si è aperto letteralmente un mondo, non tanto per le nozioni ricevute e ricavate, ma soprattutto per un modo nuovo e costruttivo di affrontare gli spinosi problemi legati al fotoritocco.
Oltre a questo vorrei tuttavia sottolineare soprattutto qualcosa che va oltre la natura stessa del corso e che ha fatto parte di ognuna di queste piacevoli quindici serate.
Parlo dell’immediata empatia stabilitasi tra docenti e allievi.
Questo perché la maggior dote riscontrata in Raffaele e Gerardo non è tanto la (ottima) preparazione, bensì l’umiltà che contraddistingue le persone animate da passione e voglia di condivisione.
Non “insegnare”, ma trasmettere esperienze, sensazioni, emozioni relative a quel magico e complesso mondo che si chiama fotografia digitale.
Photoshop – su questo siamo tutti d’accordo – non è uno strumento per taroccare le nostre immagini.
E’ uno strumento per restituire alle nostre foto le emozioni di ciò che hanno visto i nostri occhi, e che nessuna macchina fotografica potrà mai riprodurre pienamente.
In questo corso ho imparato come farlo in maniera “naturale”, trasformando ciò che la macchina fotografica riesce a catturare in quello che abbiamo realmente visto, senza che questo lavoro additivo venga percepito come un artefatto, anche perché, ricordiamolo, il miglior trucco è sempre quello che non si vede.
Qualcuno forse ricorderà la vecchia pubblicità della Kodak degli anni Settanta, quella che diceva “Una fotografia vale più di mille parole.”
Ora, dopo il corso, ne vale molte di più.
Grazie ragazzi.

Roberto Pellecchia

"Davvero un bellissimo corso di fotografia!
Gerardo e Raffaele sono degli ottimi insegnanti e trasmettono la loro cultura fotografica in modo semplice e intuitivo.
Sono soddisfattissimo !!!" 

Artur Sansone